Telemedicina e poliambulatori: migliora il rapporto medico-paziente

Con la piattaforma cloud CGM POINT OF CARE è possibile visitare i pazienti a distanza e monitorarli direttamente presso il loro domicilio. Il tutto nella massima sicurezza e protezione dei dati sensibili.

Telemedicina e poliambulatori: migliora il rapporto medico-paziente

Le nuove tecnologie della comunicazione digitale trovano nella telemedicina, telemonitoraggio, teleconsulto, telecontrollo e televisita, le nuove frontiere per un’assistenza sanitaria all’avanguardia.
E i vantaggi coinvolgono tutti: le strutture, il personale sanitario, i pazienti e i loro caregiver ed anche il Sistema Sanitario Nazionale.

La piattaforma cloud

CompuGroup Medical ha elaborato la piattaforma CGM POINT OF CARE, specificamente ideata sulle esigenze di poliambulatori e medici specialisti: è composta da un tablet per l’interfaccia utente e medical device portatili e consente di visitare e monitorare i pazienti nel luogo in cui si trovano, garantendo al tempo stesso la sicurezza necessaria a proteggere le informazioni mediche e i dati sensibili attraverso l’uso della tecnologia SSL e la crittografia peer-to-peer.

Televisita e telemonitoraggio

CGM POINT OF CARE consente sia le televisite, sia i telemonitoraggi. Il funzionamento è estremamente semplice e intuitivo in entrambi i casi.
Per la televisita il personale sanitario raccoglie i dati del paziente che resta nella sua casa e, sempre da remoto, esegue la refertazione e visualizza la storia clinica. Nel caso del telemonitoraggio è lo stesso paziente a raccogliere i dati usando i device e il medico in tempo reale controlla i valori, decidendo altrettanto velocemente come intervenire in caso di necessità.

Esami e analisi da remoto

Al domicilio del paziente è possibile svolgere una serie di analisi di primo livello: l’elettrocardiogramma (ECG) standard a 12 derivazioni, l’esame diagnostico che permette di visualizzare graficamente l’attività elettrica del cuore, holter cardiaco, holter pressorio e spirometro. È possibile monitorare i parametri vitali come pulsossimetria, pressione, peso e glicemia, così come svolgere analisi del sangue per oltre 40 esami, con esito in pochi minuti, dermatoscopia, analisi delle urine con risultato in 5 minuti e polisonnografia.

I vantaggi per i pazienti

La telemedicina permette di superare gli ostacoli costituiti da distanze e difficoltà negli spostamenti, garantendo in tal modo equità nell’accesso ai servizi sanitari, potenziare le attività di prevenzione e migliorare la qualità delle prestazioni anche grazie alle conseguenze positive sul piano psicologico legate al fatto che i pazienti sono curati in un ambiente familiare, soprattutto per post- acuti , i cronici o fragili.

I vantaggi per le strutture sanitarie

Con la telemedicina, i poliambulatori hanno la possibilità di rispondere alla sfida di una sanità inclusiva, equa, moderna, digitale, così come ridisegnata dal PNRR (missione sanità). I poliambulatori possono ampliare il ventaglio dei servizi offerti ai pazienti, refertare gli esami da remoto anche tramite la centrale convenzionata CGM, rafforzare il legame con i pazienti ed ampliarne il numero a cui offrire i propri servizi.
CGM è in grado di supportare tutte le esigenze tecnologiche di uno specialista o di un poliambulatorio con la suite di prodotti e servizi: software gestionale per le strutture sanitarie completo (planner appuntamenti, cartella clinica, fatturazione, attività amministrative, statistiche, marketing tool) integrato con la piattaforma di telemedicina CGM POINT OF CARE e fornitura hardware e medical device.

  • Iscriviti alla newsletter CGM XMEDICAL e ricevi gratuitamente contenuti di valore, utili per la tua professione