Lo spot di CGM XMEDICAL, dove la complessità diventa opportunità

“People first”. E’ questo lo slogan con il quale si conclude il video di presentazione del software sanitario CGM XMEDICAL sviluppato dalla multinazionale tedesca CompuGroup Medical.
“People first”, le persone al primo posto. Perché il cuore pulsante di una struttura sanitaria privata è la gente che lo popola: il personale sanitario, amministrativo e paramedico che ci lavora, i pazienti e i loro congiunti che si affidano alla loro professionalità. Ed è in questo ambiente complesso e dinamico, dove la gente mette in gioco la propria vita, che CGM XMEDICAL ha il compito di armonizzare i vari elementi che lo compongono.

Lo spot di CGM XMEDICAL, dove la complessità diventa opportunità
Lo spot di CGM XMEDICAL, dove la complessità diventa opportunità

L’armonia, appunto. E lo spot vuole proprio esprimere questa sensazione. Inizialmente le luci illuminano i volti corrucciati dei tanti abitanti di una struttura sanitaria complessa come un Poliambulatorio o un Centro di Fisioterapia e Riabilitazione o uno Studio di Diagnostica per Immagini. Scorrono le espressioni concentrate di una manager, di un medico e di una piccola paziente; e poi di altri gruppi di persone. E col passare dei secondi si fraternizza con le loro preoccupazioni e speranze.

Lavorare in ambito sanitario è estremamente complesso e stressante ma le nuove tecnologie ci vengono in soccorso. Tutto è sotto controllo: l’agenda degli appuntamenti, le cartelle cliniche, la gestione delle anagrafiche e del flusso dei pazienti, la rapida consultazione di immagini diagnostiche, l’impostazione di campagne di marketing e l’elaborazione di statistiche. Le capacità del software CGM XMEDICAL, con le sue innumerevoli funzioni, rassicurano tutti (personale e utenti), confermandosi come il miglior gestionale medico che un poliambulatorio può integrare al suo interno

Senza limiti di spazio e tempo, uno studio medico anche molto strutturato, sarà in grado di gestire tutte le fasi del suo processo organizzativo. Un’agenda multivariabile metterà in relazione tutte le risorse che compongono la struttura sanitaria: operatori sanitari, segretarie, medici specialisti, personale amministrativo, pazienti e loro accompagnatori; ma il programma gestionale metterà in efficienza anche l’organizzazione dei luoghi (come un ambulatorio o il magazzino) e delle tecnologie del Centro (come i macchinari fisioterapici o per la diagnostica).

La possibilità di definire precisamente nel tempo un ciclo di cura fidelizzerà il paziente che, grazie anche al supporto di strumenti di comunicazione diretta (come l’app dedicata o la messaggistica), potrà rimanere costantemente aggiornato sull’andamento del proprio trattamento: che egli si trovi in sala d’attesa o a casa. 

CGM XMEDICAL è la soluzione software che consente alle strutture sanitarie di ottimizzare la gestione del tempo e avere una maggior efficienza organizzativa” recita lo spot. E la nostra speranza è di aver stimolato la curiosità e l’interesse degli operatori del settore a dotarsi dello strumento informatico più evoluto del mercato, in grado di trasformare “la complessità in opportunità”.

a cura di Redazione CGM in collaborazione con Comunicazione Sanitaria