CGM XMEDICAL News – Consigli e guide pratiche

Parola d’ordine: non arrendersi. È dai momenti di difficoltà che nascono occasioni di cambiamento, a patto di sviluppare una mentalità orientata all'innovazione e alle nuove tecnologie. E puntare a una nuova organizzazione del lavoro, più efficiente e moderna, con uno sguardo al presente ed al futuro.
Una delle sfide più ambiziose, oggi, per studi medici e poliambulatori è quella legata alla sicurezza informatica e alla salvaguardia dei dati sanitari. Ecco sette consigli per non cadere nelle trappole più comuni dei maleware e del phishing.
I software gestionali sanitari hanno un ruolo sempre più rilevante nella gestione degli studi medici e dei poliambulatori: dai chatbot, al promemoria digitale, alla gestione della sala d’aspetto, passando dal totem elimina-code e dal sistema di refertazione vocale. Una panoramica di alcuni strumenti utili.
La complessità gestionale degli studi medici e dei poliambulatori è un'evidenza sempre più critica e occuparsi di più incombenze contemporaneamente è realmente difficile: alla fine ogni errore si paga caro in termini di tempo, energia ed efficienza. Qualche suggerimento utile.
Le imprese di servizi che si relazionano "de visu" con i propri clienti sanno quanto sia difficile gestire comportamenti incivili. Gli studi medici, un tempo luoghi di ossequioso rispetto, devono rapidamente apprendere come governare queste criticità.
La pandemia da covid-19 ha avvicinato un po’ tutti alle tecnologie informatiche facendo apprezzare i vantaggi che possono derivare dallo snellimento della burocrazia, dal telelavoro e dalle possibilità di connessione. Per aziende complesse come le strutture sanitarie, la sfida è di passare da una gestione in emergenza alla normalità.
Sottovalutare il lavoro della segreteria di uno studio medico è il primo passo per perdere pazienti. Investire nella tecnologia e automatizzare alcuni processi è la scelta vincente.
Prima che l’emergenza Covid-19 finisca, gli amministratori dei poliambulatori devono fronteggiare nuove importanti sfide operative, organizzative e di comunicazione, finalizzate, quando sarà il momento, a riaccogliere nuovamente i pazienti. Meglio di prima. Perché è necessario un software gestionale efficace?
La corretta impostazione organizzativa è il fattore critico di successo per l’apertura di una nuova attività sanitaria e di un ambulatorio: la scelta della forma giuridica, i requisiti dei singoli associati, la gestione fiscale.
L'importanza di un buon gestionale di cartella clinica digitale nel contesto di avvio del Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) non solo fa risparmiare in carta, tempi e costi di archiviazione, ma consente una migliore efficienza organizzativa del Poliambulatorio e di conseguenza dei servizi offerti e percepiti dal paziente.
Come il più antico e potente strumento di marketing e cioè il passaparola spontaneo tra i “clienti" può incidere positivamente sulla tua struttura polispecialistica nella continua sfida lanciata dal web.
Nel variegato panorama dell’offerta sanitaria pubblica e privata (convenzionata e non), un ruolo rilevante lo svolgono i poliambulatori medici, veri e propri presidi di assistenza specialistica sul territorio. Queste strutture sanitarie, caratterizzate dalla presenza di più professionisti appartenenti a diverse branche specialistiche, necessitano di strumenti organizzativi e gestionali in grado di rispondere efficacemente ad ogni esigenza, sia dal lato dei pazienti che del personale. In assenza di corrette procedure, capacità di pianificazione, un software efficace ed un approccio multidisciplinare al paziente, il poliambulatorio perde la sua missione e si riduce ad un insieme di locali adibiti ad ambulatori medici.